L’illuminazione per una sala video

Chi ha una casa grande può allestire una sala relax con diverse funzioni o addirittura una sala video: ecco come scegliere l’illuminazione per quest’ultima.

12043085_797871993701391_8102800318978813128_n

Una sala video nella propria casa è un sogno di molti, ma oltre all’arredamento giusto va scelta anche l’illuminazione corretta. Sembra infatti che l’illuminazione passi in secondo piano in una stanza in cui, a un certo punto, le luci dovranno necessariamente spegnersi, per far posto alla visione di un film o di un programma televisivo.

In realtà, invece, scegliere l’illuminazione  per una stanza così è un gioco da ragazzi, perché prende spunto dal modo in cui è stata fatta l’illuminazione nei cinema. L’immagine è eloquente: l’illuminazione qui è infatti rappresentata da una serie di discreti faretti a incasso posti sul soffitto e delle applique apposte invece sulla parete, lateralmente.

Questo dimostra che, anche se l’illuminazione viene utilizzata solo per entrare e uscire da quella stanza, non vuol dire che si debba optare per un’illuminazione dozzinale, un’illuminazione che non sia di design in altre parole. I complementi per l’illuminazione dell’esempio si sposano completamente con lo stile e i colori dell’arredamento adottati per un esperienza di living che è totale, assoluta ed esprime una profonda comodità in ogni dettaglio.